/
Eventi
/

Lineapelle 95: il racconto della fiera

Lineapelle 95: il racconto della fiera
Categorie:

Fieramilano Rho fin dal primo giorno l’aria era frizzante, ricca di ottimismo e di rinnovata fiducia. Le registrazioni online per partecipare a Lineapelle 95 ed i numeri di una ripresa, ancora lenta ma indubbiamente costante, del settore facevano ben sperare gli espositori ma anche gli organizzatori stessi, sempre attenti alla buona riuscita di ogni singolo evento.  Le nostre concerie associate ed i loro titolari sono stati molto soddisfatti del ritorno dei clienti italiani ed europei, oltre che della conferma in blocco della clientela orientale e russa. Una tre giorni che quindi è stata molto utile per comprendere lo stato attuale del mercato e le tendenze in atto per i prossimi mesi.

I numeri di Lineapelle 95

Lineapelle 95, che ha lanciato la stagione invernale 2019/2020, conferma il trend in crescita delle ultime edizioni. I numeri di questa edizione sono stati oltre le più rosee aspettative da parte degli organizzatori: in crescita del 1,7% gli espositori (1.306) rispetto a Febbraio 2017. Nello specifico si è registrato un aumento del numero espositori italiani che in questa edizione sono stati 808, sia degli stranieri con 498 presenze. Quest’ultimi rappresentavano ben 48 Paesi, un dato che conferma una volta di più come Lineapelle sia diventato l’evento di riferimento a livello internazionale per l’intero settore della pelle. Ma non solo, perché rispetto alle precedenti edizioni sono aumentati anche i visitatori: 2% in più rispetto all’edizione di Settembre 2017. Un aiuto per il raggiungimento di questi risultati eccellenti è sicuramente rappresentato dalla decisione di posticipare l’inizio della fiera, in modo da distanziarsi da theMicam: una scelta che confermiamo vincente e speriamo sia ripetuta anche per le prossime edizioni.

Adesso l’appuntamento è per Lineapelle 96, che si svolgerà sempre a Fieramilano Rho dal 20 al 22 febbraio 2018, e dove verranno presentate le collezioni per la stagione estiva 2020. Sarà presente anche lo stand del Consorzio in cui i visitatori potranno ammirare le collezioni dei giovani designer che hanno partecipato a Craft The Leather 2018 e votare la loro preferita, così come già successo nella scorsa edizione.

Tags:
, , , ,

Condividi sui social

Precedente Successivo

Iscriviti alla nostra newsletter