fbpx
/
Eventi
/

Il vincitore di Craft The Leather 2019 è…

Il vincitore di Craft The Leather 2019 è…
Categorie:

Si è conclusa l’edizione numero 98 di Lineapelle, un’edizione che non partiva sotto i migliori auspici viste le assenze della maggior parte dei buyer e degli espositori asiatici oltre alla congiuntura economica attuale, ma che ha invece portato un rinnovato clima di fiducia e serenità a tutto la filiera del comparto pelle. Come ogni edizione di Febbraio della kermesse milanese il Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata al Vegetale ha esposto i lavori realizzati dai designer provenienti da 10 prestigiose scuole internazionali nell’ambito del progetto Craft The Leather.

All’edizione 2019 hanno partecipato 10 giovani designer provenienti da 10 prestigiose scuole internazionali:

  • Renzo Calisto – Accademia Costume e Moda – Italia
  • Jae Hoon Kim – Bunka Fashion College – Giappone
  • Mariana Garcia Mejia – Capel Manor College – Regno Unito
  • Fernando Gutierrez – College for Creative Studies – USA
  • Marta de Hojas Lapido – ESDIR -Escuela Superior de Diseño de La Rioja – Spagna
  • Edison Tran – Fashion Institute of Technology – USA
  • Seng Huat Lee – Hiko Mizuno College of Jewelry – Giappone
  • Hongji Lee – London College of Fashion – Regno Unito
  • Jade Houben – Royal Academy of Fine Arts Antwerp – Belgio
  • Evelien Sommen – Sask – Academy of Fine Arts Sint Niklaas – Belgio

Le collezioni proposte dagli studenti partecipanti a Craft The Leather, tutte di alto livello per contenuto e realizzazione, sono state esposte alla fiera Lineapelle di Milano dal 19 al 21 febbraio 2020, in uno stand dedicato esclusivamente al progetto nel Padiglione 15, e hanno suscitato molto interesse nei visitatori. Lineapelle è una delle più importanti fiere internazionali del settore e lo stand del concorso ha riscosso un grande successo di visitatori.

Il concorso finale prevedeva la votazione di una giuria tecnica, dei visitatori della fiera e dei follower online sui canali social del consorzio.

Della giuria tecnica hanno fatto parte:

  • Antonella Bertagnin – Fashion trend forecaster, Coordinatrice del comitato moda “Trend Selection” di Lineapelle
  • Maria Sole Ferragamo – Creatrice di “wearable architecture”, le sue creazioni riflettono l’evoluzione della sua collezione vincitrice di Craft the Leather 2015. Ispirata dall’arte e dalla maestria artigianale, crea pezzi unici ed esplora le infinite possibilità dell’upycling dei materiali, specialmente la pelle
  • Cristina Mirri – Designer di scarpe e accessori, consulente di sviluppo di prodotto per un ampio portfolio di brand internazionali nel settore del lusso, footwear trend forecaster e tutor per i talenti emergenti nel footwear
  • Liza Snook – Fondatrice del Virtual Shoe Museum (piattaforma web rinomata fra i designer e gli amanti delle scarpe ), collezionista di scarpe, cura mostre ed eventi in tutto il mondo. Talent scout, aiuta i designer a promuovere il proprio lavoro e collabora con scuole di design e case editrici internazionali.
  • Sabina Vargas– Industrial designer con specializzazione in Design for Cooperation and Sustainable Development, il suo lavoro è un linguaggio ibrido e multiculturale che si fonda sull’incontro tra il patrimonio globale della tradizione e la nobilitazione di materiali di scarto dell’industria del lusso.
  • Saskia Wittmer- Master shoemaker a Firenze. Nell’esclusivo mondo delle calzature su misura per uomo si è guadagnata una reputazione unica per la qualità dei suoi manufatti e la meticolosa attenzione ai dettagli.

La giuria ha votato secondo cinque criteri:

  1. attinenza del concetto creativo alle qualità intrinseche della concia al vegetale
  2. uso innovativo della pelle conciata al vegetale
  3. eccellenza estetica
  4. manualità – capacità manuale nella realizzazione del prodotto
  5. coerenza e armonia della collezione. La collezione racconta una storia?

La media ponderata delle tre votazioni, in cui il voto della giuria tecnica ha avuto un peso percentuale maggiore rispetto alle votazioni popolari, ha prodotto la seguente classifica finale:

1°        Hongji Lee – London College of Fashion

2°        Evelien Sommen – Sask – Academy of Fine Arts Sint Niklaas

3°        Jade Houben – Royal Academy of Fine Arts Antwerp

La vincitrice della 8° edizione di Craft the Leather è, quindi, Hongji Lee con la collezione “A Spyral Dynamic”.

Tags:
, , ,

Condividi sui social

Precedente Successivo

Iscriviti alla nostra newsletter